ESCURSIONISMO

Continuano le escursioni autunnali a caccia di… panorami!
Da Vararo senza difficoltà copriamo una prima parte di sentiero su strada per poi deviare dentro un bosco sino a Passo Barbè, dove il sentiero di cresta è un ottimo punto panoramico sul Lago Maggiore. Affrontando facili roccette si raggiungono la croce e, dopo alcuni saliscendi in cresta, il Monte La Teggia. Dopo aver toccato il rifugio De Grandi Adamoli per una sosta, si sale al Passo del Cuvignone fino a trovare la deviazione per il Monte Nudo, altro punto molto panoramico sul Lago Maggiore. Il sentiero del ritorno è molto bello e scende lungo una dorsale a sé stante che riporta direttamente a Vararo.

Per saperne di più clicca qui o scarica il volantino nella sezione Download.
 
 
Nel rispetto delle normative vigenti in termine di riduzione del rischio di diffusione di infezioni da Coronavirus (SARS-CoV-2), i partecipanti si impegnano a rispettare le norme di igiene, di distanziamento e quant’altro inerente all’utilizzo di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) al fine di limitare la diffusione del contagio virale. Gli stessi partecipanti si impegnano a rispettare scrupolosamente le indicazioni e le direttive impartite dagli accompagnatori responsabili dell’attuazione delle “misure anticovid” durante l’escursione, designati dalla Sezione organizzatrice.
La partecipazione è subordinata alla completa accettazione delle “note operative” allegate ed alla compilazione del “modulo di autodichiarazione” che andrà consegnato agli accompagnatori responsabili prima dell’inizio dell’escursione.
La località di partenza va raggiunta con mezzi propri, nel rispetto delle norme nazionali/regionali che regolano il trasporto in auto di persone non conviventi, salvo diversa indicazione da parte degli organizzatori.
Le iscrizioni sono aperte ad un numero massimo di venti partecipanti.